mercoledì 27 agosto 2008

Cucire i pantaloni sailor style - parte 6

Le altre puntate





Chiusura, cerniera, lampo... modi diversi per chiamare il più utile e il più diffuso dei sistemi per aprire e chiudere gli abiti.

Oggi in particolare parlo di lampo a spirale, anche detta chiusura invisibile perchè sembra proseguire la cucitura su cui è applicata e quasi non si nota.

E' adattissima per chiudere pantaloni, gonne, top e abiti. In genere denota uno stile classico/elegante. Può essere inserita nella cucitura laterale sinistra oppure nella cucitura centrale dietro (ad eccezione dei pantaloni ovviamente).

In merceria sono disponibili lampo a spirale in una gamma di colori più limitata rispetto a quella delle comuni lampo. Così spesso mi succede di non riuscire a trovare l'esatta sfumatura di colore che cerco. Poco male... fortunatamente si vede così poco che non è mai un problema. In questi casi però scelgo sempre il tono di colore più scuro rispetto alla stoffa, perchè attira di meno l'attenzione rispetto al tono chiaro e nessuno ci farà caso.

Ho trovato di recente anche la chiusura "trasparente" adatta ai tessuti chiari e leggerissimi.

La cerniera invisibile si riconosce perchè ha il cursore più piccolo e leggero rispetto alle altre lampo. Inoltre tenendola aperta si nota che i dentini sono leggermente ripiegati sulla fettuccia, verso il dentro, come se fossero arrotolati: sarà per questo che si chiama "a spirale"? Comunque è proprio in quel piccolo spazio nascosto tra dentini e fettuccia che va fatta la cucitura.

Sembra un'impresa impossibile! Ma ecco un piedino dedicato per la macchina da cucire... piccolo investimento, grande svolta!

Il piedino ha due scanalature ed un piccolo risalto al centro. In una delle scanalature devono essere inseriti i dentini, il piccolo risalto tiene aperta la "spirale" in modo da esporre la parte che deve essere cucita. Le scanalature sono due per permettere di fare la stessa cosa su entrambe i lati della chiusura.

Inoltre il piedino è corto sul davanti, in questo modo la cucitura può arrivare più avanti possibile. In ogni caso non si può arrivare proprio fino in fondo e qualche centimetro della lampo rimane inutilizzato.

E' preferibile chiudere la cucitura sotto alla lampo solo dopo aver cucito entrambe i lati della lampo stessa. In questo modo evito di sicuro che si presenti il classico e antiestetico "bozzetto" sulla congiunzione tra lampo e cucitura.

Per il primo tratto uso il classico piedino per cerniere, anche detto "mezzo piedino", che spesso è in dotazione con la macchina da cucire. In genere ha una forma stretta, affusolata... come se fosse la metà di un piedino normale appunto. Nel mio caso è un po' diverso per essere attaccato sia a destra che a sinistra, ma la funzionalità è la stessa. Permette di cucire quando da un lato della cucitura abbiamo uno o due strati di stoffa, mentre dall'altra parte c'è qualcosa che fa aumentare molto lo spessore, come la cerniera appunto. In questo modo il piedino normale appoggerebbe male e solo da un lato, mentre il mezzo piedino appoggia bene sul lato più sottile.

Tornata dalle ferie prometto di pubblicare le ultime due puntate in brevissimo tempo, per poter continuare il corso per le super principianti e iniziare un nuovo progetto in vista dell'autunno. Un gran da fare!

A presto
Daniela

9 commenti:

Catia ha detto...

ciao Daniela e ben tornata questa lezione è molto interessante sto giusto finendo di cucire il mio primo paio di pantaloni però per questa volta ho attaccato la cerniera laterale come l'hai spiegato per la gonna, ne farò buon uso per la prossima volta, sicuramente sarà presto. per quanto riguarda i piedini io possiedo un solo piedino per cerniere che non ha niente a che fare con quelli mostrati da te è di forma allungata e si può incastrare sia a destra che a sinistra, va bene ugualmente?
ciao a presto Catia

Daniela ha detto...

Ciao Catia :)
Mi dispiace... niente a che vedere. Il piedino per lampo invisibili si usa solo per questo scopo e in genere non è incluso nella dotazione standard della macchina da cucire.

Quello di cui hai parlato tu lo uso più avanti, quando inizio la cucitura sotto alla chiusura... Ora che me l'hai fatto notare cambio il testo e lo scrivo ;)

Ciao
D.

Catia ha detto...

ti ringrazio per l'informazione appena posso mi informo e lo compro grazie
ciao Catia

Elena ha detto...

complimenti e grazie per le tue spiegazioni sono molto utili, aspetto con ansia altre tue bellissime lezioni ciao ciao!;-))

mirona ha detto...

Ciao Daniela! Bellissimo, per non dire quanto ancora UTILISSIMO il tuo blog! Complimenti e tante grazie per i tuoi tutorial ed i consigli! Beh già che ci sono, avrei bisogno anche io di un piccolo aiutino...Mi sembrava di aver letto qualche tempo fa sul tuo blog di una specie di lista di libri utili sul cucito, tessuti, etc. Non trovo più questo articolo...Mi aiuti tu?
Grazie mille ed un abbraccio a tutte le tue fan!
PS:Ho letto il tuo profilo, come mai è scritto in rumeno? Scusa la curiosità...

Daniela ha detto...

Ciao Mirona,
la rubrica sui libri si chiama "Leggi e Crea" sta nascendo ora e per il momento ho pubblicato solo il primo libro sul ricamo. Ne ho tantissimi da pubblicare, lo farò nel prossimo mese.

Mi sa che già mi avevi chiesto il motivo per cui il mio sito è in rumeno... in realtà è in italiano. Forse il tuo browser è impostato sul rumeno e quindi la pagina viene automaticamente tradotta.

Ciao
D.

Anonimo ha detto...

CIAO ,COMPLIMENTI PER I CONSIGLI CHE CI DAI,ASPETTO CON ANSIA NUOVE COSE,(VOLEVO SAPERE SE IL PIEDINO PER LE CERNIERE INVISIBILI COSTA TANTO)GRAZIE DA GIOVY

Daniela ha detto...

Non so esattamente quanto costa, credo dipenda anche dalla marca. Comunque orientativamente una decina di euro.

D.

PATRIZIA ha detto...

Grande Daniela!
Grazie alle tue chiarissime spiegazioni oggi ho per la
prima volta attaccato una lampo invisibile ai miei pantaloni. Che soddisfazione :) !!! Grazie, grazie e ancora grazie. Un abbraccio. PATRIZIA

Posta un commento

Grazie per voler inserire un commento! Ci tengo molto!

Un saluto
Daniela