giovedì 29 maggio 2008

Il soprabito rosa finito!

Ecco alcune foto del mio soprabito terminato. Qui c'è il tutorial per realizzarlo. Di fianco la vista intera e sotto qualche dettaglio ingrandito.

Durante il ponte del 25 aprile - 1° maggio sono stata nelle splendide marche e ho colto l'occasione per innaugurare il mio lavoretto. La temperatura era perfetta. Un favoloso vento fresco rendeva piacevolissime le giornate di sole. E poi si sa che in ferie è sempre tutto bello.

Sullo sfondo uno scorcio delle campagne dell'abazia di Fiastra e del mare di Porto Recanati.

Spero che il cappotto vi piaccia.

A presto
Daniela






18 commenti:

Anonimo ha detto...

Stupendo!!! mi piace proprio tutto il modello, il colore, i bottoncini in tinta.....e che dire della modella?
Aaah...se fossi anch'io così snella, me l'avrei già fatto anch'io e dello stesso colore!
Complimenti, sei bravissima!!
Ciao Mery

Anonimo ha detto...

Si davvero bravissima! Ti sta proprio bene!!!

Apest ha detto...

Ma e' bellissimo!!!! :D
Ho tirato fuori la famosa alcantara rosa che ho visto e' abbastanza leggerina e morbida, mi devo procurare il cartamodello, o almeno uno simile. Non vedo l'ora di cominciare!!! :D

machebonta ha detto...

è bellissimo, complimenti davvero!

Fra ha detto...

Complimenti sei molto brava! Ti ho linkato nel mio blog

Euriclea ha detto...

Ciao Daniela!
Passo di qui per caso ed è un piacere scoprire un blog come questo.
Complimenti per il blog e per il talento.
Il soprabito è davvero molto bello!
Anche io sono un'appassionata di cucito e sto imparando a realizzare i miei abiti da sola...e sarà un piacere seguire anche le tue lezioni per trovare consigli e idee.
Davvero ottima l'idea di questo blog.

Grazie anche per la pubblicità positiva alle Marche ;-) io sono di San Benedetto del Tronto.
A presto.
Euriclea.

P.S. Ti linko anche io nel mio blog.

Sercy - Mery ha detto...

Ciao Daniela, a giacca è stupenda! Sai io sto giusto studiando come ingrandire delle maniche di un cartamodello fatto su misura e sto impazzendo perchè ho allargato lo scalfo e ora non combaciano più..ho fatto come suggerisce burda ma vengono stile prosciutto, orribile!! considerando che mia mamma anche se cicciottella, ha le braccia magre! Tu che sei più esperta non avresti qualche suggerimento da darmi?
Grazie, sei bravissima!
Mery

Daniela ha detto...

Capisco benissimo ciò a cui alludi... ho visto giusto ieri un signore un po' grosso che portava un abito su misura con maniche a prosciutto. Che orrore!
Per il fatto che non combaciano, è normale, devi allargare sia lo scalfo che la manica di conseguenza.
Però non capisco una cosa, se la tua mamma ha le braccia magre perchè vuoi allargare le maniche e lo scalfo? Visto che mi dici che è cicciottella, forse ha solo seno abbondante o schiena arrotondata...

Anonimo ha detto...

Ciao Daniela
penso di aver risolto sai?
Il problema si è verificato perchè ho accorciato e alzato un po' la spalla del corpetto,(volendo fare una giacca credevo di darle più agio ma era troppo larga di spalle),quindi la manica risultava senza molleggio troppo perfetta..e io l'ho allargata un po' troppo, mentre bastava alzare un po' il settore spalla della manica...ora andrà sicuramente bene l'ho già imbastita. Ti avevo scritto nella parte 11 del filmato, comunque ti ringrazio e aspetto altre meraviglie!
Mery

Anonimo ha detto...

ciao! Brava,il soprabito è proprio carino. Anch'io sò cucire (lo faccio di lavoro,sto per aprire un mio atelier di moda...speriamo bene). Ci voleva proprio un blog così! Un sacco di ragazze vorrebbero imparare a cucire...e ora possono farlo! Continua così ciauuuu

Anonimo ha detto...

I complimenti sono d'obbligo perchè sei proprio brava, avrei solo una domanda da porti ovvero: "La carta che usi per tirare giù i cartamodelli in rotolo dove la acquisti perchè sembra essere molto molto pratica in rotolo". Un saluto e complimenti ancora.
Nanin

teresa ha detto...

bravissima!

luciana-fantasmino ha detto...

Complimenti....e' stato tutto molto, molto interessante, grazie>
A presto
Luciana

Anonimo ha detto...

Ti posso chiedere come mai nella realizzazione della fodera hai fatto una cucitura e non una piega nel centro dietro in modo da agevolare i movimenti?

Daniela Santilli ha detto...

Ciao,
Io di solito Faccio le piegoline quando sono cucite su qualcosa di più resistente, in questo caso si sarebbe strappata la punta con tutta probabilità. Meglio lasciare la fodera un po' morbida.

Un saluto
D.

Daniela Santilli ha detto...

Ciao,
Ci ripensavo... Per piegoline forse intendevi il cannello al centro dietro, che parte dalla paramontura?

Buona soluzione se cuci la fodera a macchina, per dare agio alla fodera. Qui ho cucito la fodera a mano, la morbidezza l'ho data quando l'ho appuntata.

Un saluto
D.

duzzo jj ha detto...

ciao ho ricevuto in regalo una NECCHI 558 ma senza istruzioni , qualcuno puo aiutarmi ? gusme97@alice.it

Luigi Lussorio Pischedda ha detto...

sera . mi chiamo luigi chiedevo gentilmente se qualcuno a il manuale di una royal granprixs grazie saluti

Posta un commento

Grazie per voler inserire un commento! Ci tengo molto!

Un saluto
Daniela