venerdì 11 febbraio 2011

Per carnevale, il cartamodello originale di un abito liberty


In vista del carnevale e per le amanti dei costumi d'epoca ecco un una chicca...

Non lo sapevate ancora, io ho una fornitissima collezione di riviste vintage che trattano di moda e di cucito. Le più antiche ormai sono in pubblico dominio. Il diritto d'autore che ne impediva la libera diffusione infatti è scaduto a 70 anni dalla loro pubblicazione.

Ecco quindi un cartamodello originale di epoca liberty per un grembiule da signora. Nella figura di sotto è quello di sinistra, il numero 11. Si porta sopra ad una camicetta e ad una gonna lunga fino a terra, possibilmente un po' gonfia dietro. E' importante che sia riccamente decorato con i classici motivi floreali dell'epoca.

Le istruzioni per la realizzazione sono piuttosto sintetiche. La prima cosa che abbiamo è lo schema ridotto del cartamodello con le misure principali (in cm): come si vede presenta solo due parti
  • La prima (28) è la parte centrale del grembiule e deve esser tagliata su stoffa doppia con la linea tratteggiata sulla piegatura della stoffa.
  • La seconda (29) è la parte laterale del grembiule e deve esser tagliata anch'essa su stoffa doppia ma lontano dalla linea di piegatura. Questa parte completa il davanti e avvolge il corpo fino a dietro, dove andrà inserito un laccio per annodare il grembiule.

Le istruzioni per la realizzazione inoltre indicano le dimensioni delle parti non disegnate e spiegano il montaggio, eccole in originale:
"E' in tessuto spigato bleu , e si orna con profili e con soutache color moda. Le parti del grembiule si tagliano sulle fig. 28-29; all'orlo inferiore di queste si applicano i teli disposti a pieghe lunghi 66cm ampi 150cm. Alle spalle si fissano le bretelle, lunghe 55cm, larghe da 12cm a 8cm. Il volante che forma le spalline è largo 10cm, lungo 66 e termina in isbieco alle estremità. Allacci."

Infine nell'allegato c'è il cartamodello in dimensioni reali, vi assicuro, un vero groviglio di linee come non se ne sono più visti nella storia delle riviste di cucito!! Io ho ricalcato la parte che ci interessava e ne ho fatte una serie di immagini che si possano stampare con una normale stampante A4. Mi raccomando durante la stampa non aggiungete margini, le pagine sono fatte per essere unite una a fianco all'altra.

10 commenti:

Francesca ha detto...

Ciao,
scusa se utilizzo questo post.
Intanto ti faccio i miei complimenti per il tuo blog che trovo bellissimo e soprattutto utile.
Volevo avvisarti che nel mio blog c'è una piccola sorpresa per te.Spero ti faccia piacere.
Scusami ancora se ho scritto qui.
Ciao.

Francesca ha detto...

Ciao,
grazie per il commento che hai lasciato nel mio blog.
Bella una ciotolina per una sposa!!
Non ne ho mai fatte.
Pero' non credo sia difficile...si lavora in tondo e poi si dovrebbe bagnare in una miscela di acqua e zucchero e dare la forma, per poi farla asciugare.
Se ti servono consigli passa da me.
Complimenti ancora per il tuo blog.
In passato ho fatto un corso di cucito che durava 2 anni.
Ho fatto solo il primo anno. Pero' ho imparato lo stesso e ho cucito dei vestitini per mia figlia e per me. Ma se ho problemi guardo le tue spiegazioni.Ciao a presto!!!

MR Sartoria ha detto...

Direi che è davvero interessante il cartamodello del costume d'epoca che proponi.
Io sono modellista d'abbigliamento e sarta e nel mio blog stò tentando di dare alcune indicazioni su come eseguire alcuni modelli oltre che parlare di moda.
Mi piace osservare i tuoi video e ritengo che tu sia davvero molto brava!!
Baci

silvia 66 ha detto...

bellissimo cartamodello grazie e complimenti per tutto ciaoooooo

Melampa ha detto...

Che bellissimo post! Io non sono capace nemmeno di attaccare un bottone, ma mi hai invogliata a tentare...
Grazie!

Melampa

Arianna ha detto...

Ciao, che idea originale :-)
Ho scritto una email per le lezioni private di cucito, aspetto con ansia una risposta!
Grazie

Anonimo ha detto...

cara Daniela,
non riesco a stampare il cartamodello,sulla cartella c'è scritto.pdf, quando lo apro i singoli
hanno .png- mi puoi dire come posso fare?
Le tue lezioni sono sempre fantastiche, grazie e se fai dei corsi
sono sempre interessata.
Complimenti, ciao Graziella

MR Sartoria ha detto...

Ciao Daniela,
ti ringrazio per avermi risposto e scusami se non ti ho scritto subito.
Gradirei molto collaborare con te.
A proposito ti ho segnalata per il premio del Liebsterblog nonostante il tuo sia un blog noto è che io ci sono particolarmente affezionata e non avrei potuto fare a meno di citarlo nel mio blog;-)
Ciao e buon lavoro!!

Adriana ha detto...

che bello! sto facendo la tesi sui costumi per il re lear di Shakespeare...ambientata in questo periodo.....molto belli i costumi....impossibili per me realizzarli....mi limito a disegnarli!!!
ciao ciao

Daniela ha detto...

Ciao Adriana,
se hai necessità chiedi pure. Ho tanti disegni, pubblicità, istruzioni, cartamodelli... Di tutto!!!

Un saluto
D.

Posta un commento

Grazie per voler inserire un commento! Ci tengo molto!

Un saluto
Daniela