giovedì 12 giugno 2008

Il corso super principianti - Infilare la macchina da cucire

Le altre puntate



Comincia oggi un ciclo dedicato alle super principianti. Adesso nessuna ha più la scusa per dire... "io non ci capisco niente"! Chiaro?

Per chi invece se la cava già bene è in arrivo presto un nuovo tutorial per cucire un paio di pantaloni a palazzo, solo il tempo di montarlo.

Dicevo... muovere i primi passi nel mondo del cucito vuol dire inevitabilmente scontrarsi con i tecnicismi della macchina da cucire, e si parte da una delle cose peggiori... passare il filo. Niente scoraggiamenti... dopo si può solo migliorare!

La mia macchina, una Bernette 56, usa un sistema simile a quello di molte altre marche, soprattutto di fascia bassa. Consiglio inoltre di leggere gli accorgimenti che servono per evitare i grovigli di filo.

Okkio! Questo video non vuole in alcun modo sostituirsi all'attenta lettura del manuale di istruzioni. Il mio consiglio è quello, anzi, di studiarselo per bene. Ci sono tanti accorgimenti utili per lavorare in modo veloce e pulito. Inoltre non sottovalutare gli aspetti di sicurezza. Con i dovuto scongiuri... la macchina da cucire è un utensile di lavoro, e se usata in modo scorretto può diventare un pericolo serio. Deve essere un'alleata, non una nemica!

A presto.
D.

84 commenti:

Caty ha detto...

Grazie 1.000! Sei un mito per tutte noi!

elena71 ha detto...

Ciao Daniela,

sono capitata casualmente da queste parti e non sai quanto sono contenta!

Domani ricevero' per regalo la mia prima macchina per cucire e dovro' imparare ad usarla.

Percio' penso proprio che visitero' il tuo blog molto spesso!

Grazie, Elena :D

Anonimo ha detto...

Ciao!
Grazie per la tua iniziativa!! Non appena avrò anche io una macchina per cucire, proverò ad eseguire uno dei tuoi progetti...Non vedo l'ora di imparare:-)

Nicoletta

Federica ha detto...

Grandiosa Daniela! Muovere i primi passi con te rende tutto molto più semplice! Geniale l'idea dello scotch per eseguire cuciture dritte...
Potresti aiutarmi a reperire il manuale della mia Gilda? Trattasi di una vetusta Necchi 560, che cuce benissimo, ma è un po' complicatina per chi è novizia come me. Grazie di cuore

Daniela ha detto...

Grazie Federica, sono felice che il blog ti sia utile.

Per il manuale di istruzioni, tante ragazze mi hanno promesso il manuale, ma io ne ho ricevuti solo da due persone... spero che arrivino. Sicuramente ci stanno lavorando. :)

Tiziana ha detto...

Ciao Daniela,
con questo post volevo ringraziarti in modo particolare..
Da piccola ho sempre sognato diventare una stilista e seguire le orme una madre sarta, ma mi è stato permesso. Ora che sono un informatico ho deciso di riprendere il mio obbiettivo è imparare a cucire.
Grazie al tuo blog ed al tuo chiarissimo modo di spiegare ho avuto il coraggio di comprare una macchina da cucire e mettermi al lavoro...
grazie di cuore!
Tiziana

Daniela ha detto...

Mi fai arrossire. Veramente, non sai che gioia.
Brava! Sono felice di averti riaperto la strada verso una tua passione. E' tutto merito tuo, si vede che ce l'avevi dentro e aspettavi solo una scusa.
Ti auguro tante soddisfazioni come ne ho io ogni giorno.
A presto
D.

Tiziana ha detto...

Grazie!
Volevo precisare il mio precedente post..purtroppo con la fretta non ho riletto ciò che avevo scritto.
Intendevo dire che da piccola NON mi è stato permesso...
Ho comprato una Brother LS-2125 e grazie al tuo video su come iniziare mi è sembrata la cosa più semplice del mondo!
Ne approfitto per chiederti un consiglio: vorrei imparare ad accorciare i jeans; secondo te, devo usare un ago particolare? perchè quelli in dotazione con la macchina da cucire, mi sembrano sottili.
Grazie

Tiziana

Marge ha detto...

Ciao!
Sono una novizia dell'arte del cucito, e mi sono fatta regalare la Cucciola, una macchina da cucire minuscola, portatile, per principianti, che ha il notevole vantaggio di costare poco, ed essere quindi ottima per chi come me sta cominciando. Solo che ho un problema nel montaggio del filo: infilo il filo di sopra nell'ago, poi lo passo tra le due "barrette" del piedino e lo porto dietro, insieme a quello che viene da sotto. Solo che quando comincio a cucire, salta subito, come se non lo prendesse, e quando blocco lo ritrovo fuori dall'ago. Devo farci un nodo? Sulle istruzioni non è scritto nulla a riguardo (forse pensano che uno che compri la Cucciola sappia già come si usano le macchine da cucire..)
Potresti aiutarmi? Senza montare il filo non posso proprio fare nulla :P Grazie mille in anticipo!

Daniela ha detto...

Ciao, Benarrivata nel club!
Tira il filo per una decina di centimetri. Poi quando cominci a cucire tieni insieme i fili tirando leggermente. Dopo un paio di centimetri di cucitura puoi lasciare.

Buon lavoro
D.

Lalla86 ha detto...

Scusa ma io uso una singer vecchissima di mia suocera .. cioe uso .. nn mi viene come mettere il filo di sotto .. mi puoi aiutare ?

Marina ha detto...

Grazie Daniela, hai riacceso le mie speranze e salvato la mia brother dalla salitudine dentro l'armadione bianco di casa. Piangeva la mia brother...e io anche, incapace di farla smettere.
Ma adesso grazie a te, ho il coraggio di "riabbracciarla".
E poi COMPLIMENTI: hai fatto una cosa bella e davvero utile e hai creato un bel club (che ringrazio al completo...che bello condividere insuccessi, speranze e ... successi.. spero anche miei futuri).

Un caloroso buon lavoro a tutti e a presto (io devo proprio re-iniziare, per ora volevo solo sentitamente dirvi che ce n'è un'altra ;)

Marina

Anonimo ha detto...

Ciao, sono una neofita della macchina da cucire. Ho avuto un problema di groviglio di fili, ho smontato il crochet per poter eliminare il tutto, ma ora che ho messo tutto a posto non scende più l' ago... AIUTO! Che può essere? Ti ringrazioin anticipo....

Daniela ha detto...

Lalla,
Mi dispiace, così non so come aiutarti... spiegami meglio. Non hai il manuale di istruzioni? Io ne ho un paio di Singer molto vecchie, sono la 600-620 e la 700-730... Prova a vedere se per caso funzionano come la tua.

Ciao
D.

Daniela ha detto...

Marina sei grande!!!

Pensa che spreco una macchina lì abbandonata! Pensa a tutte le cose belle che ci puoi fare! Al lavoro!!! L'importante è lanciarsi!

Un bacio
D.

Daniela ha detto...

Anonima neofita a cui non scende l'ago... (scusa :D, ma non so come ti chiami)

Hai rimesso apposto il volantino? In genere quando si tira fuori il volantino l'ago si blocca e si accende il motorino di avvolgimento, ma poi bisogna rispingerlo dentro.

Ciao
D.

simo ha detto...

Ciao! Sono anch'io una neofita del cucito, ma stufa di rincorrere le ziee per ogni orlo scucito ho comprato una una Cucciola. Tutto bene per montare il filo, ma quando inizio a cucire si strappa sempre quello superiore (quello infilato nell'ago per capirci). Dove sbaglio?

Grazie!!

cecilia ha detto...

grazie veramente, i filmati sono fatti benissimo e chiari. Cecilia

lucia ha detto...

waow...daniela (permettimi il "tu") sei davvero eccezionale :D ...piacerissimo,io sono lucia, ho 21 anni e ho sempre avuto la passione del cucito,ma nonostante mio padre mi avesse regalato la macchina per cucire, ho realizzato poche cose per mancanza di conoscenze...adesso ho intenzione di imparare le tecniche base con la speranza di riuscire a confezionare qualche abito di danza del ventre ,che è la mia passione ,e credo che il tuo blog sia proprio quello che sto cercando...grazie grazie mille...a presto :)

carmine ha detto...

ciao Daniela mi chiamo Carmine ho sempre sognato di realizzare gli abiti dei disegni che faccio grazie a te ho capito che dopotutto non è così difficile soprattutto se c'è passione.
Ho una richiesta potresti fare una lezione con oggetto un abito in raso di seta o chiffon con tanto di coprispalla.

Geazie mille Carmine

Daniela ha detto...

Ciao Carmine,
cosa aspetti a farmi vedere i tuoi disegni?

Per l'abito che mi chiedi... Sei stato fortunato. Durante il mese di novembre vedrai le puntate per realizzare un abito in georgette. Credo sia abbastanza simile a quello che chiedevi.

A presto
Daniela

DANIELA ha detto...

Ciao, sono ancora Daniela, quella che ha iniziato da 15 giorni il corso di cucito. Ti disturbo per un consiglio. Vorrei prendermi la prima macchina per cucire, ma non so dove sbattere la testa. Personalmente, non sapendo fare nulla e non pensando, una volta finito il corso, di mettermi a produrre capi a go-go, credevo che una buona meccanica x le mie esigenze fosse più che sufficiente. Ieri sera invece, al corso, una ragazza che è nelle mie stesse condizioni, chiedendo all'insegnante un consiglio su cosa acquistare, le ha proposto la Necchi 6200, che è una automatica e che costa €600,00! Io l'ho trovato eccessivo come primo acquisto. Tu cosa mi consigli?
Grazie mille.

Daniela ha detto...

Ciao Dany,
er il corso super principianti che hai visto, ho scelto appositamente di usare la mia macchina piccola, proprio perchè credo che sia la più adatta alle persone che stanno cominciando. Sai, io uso quella solo per i lavori semplici.

Secondo me proprio perchè stai cominciando è comunque importante che tu abbia gli strumenti giusti che non ti complichino la vita con inceppamenti, vibrazioni, punti saltati... perchè non sapresti come gestirli e ti scoraggeresti. Quindi è importante prendere già una macchina di buona qualità. D'altra parte, per parecchio tempo ancora non avrai bisogno di funzionalità troppo evolute, e quindi è inutile un investimento eccessivo. Io direi che una macchina meccanica è la soluzione migliore.

La mia è una Bernette 56. Ha tutte le funzionalità indispensabili per fare dei lavori di riparazione e già dei buoni lavori di cucito. A differenza di altre marche più economiche, questa è particolare per la sua affidabilità e solidità. Te ne rendi conto subito se provi a prenderla in mano, perchè peserà il doppio delle altre. La sua meccanica è perfetta ed è tutta in metallo. Io mi ci sono sempre trovata molto bene.

Se poi il tuo budget te lo permette, io andrei sul modello 66, perchè ha il crochet rotativo che personalmente preferisco perchè ti dà la possibilità di fare punti larghi fino a 7mm. Adesso ti sembrerà inutile ma lo apprezzerai quando vorrai cominciare a fare le impunture con l'ago doppio. Non credo che la differenza di prezzo sia altissima.

Spero di esserti stata utile, tienimi aggiornata
A presto
D.

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti sono un ballerino di break dance.. spero che qualcuno mi possa aiutare.. in pratica io vorrei sollevare il cavallo di alcuni pantaloni in jeans tenendo la vita sotto l ' ombelico, in modo da poter permettere alle gambe di eseguire senza problemi un apertura in spaccata anche con i jeans..
qualcuno sa dirmi come procedere?
sono un ignorantone a riguardo! grazie =)
Lorenzo
14/11/2008

Daniela ha detto...

Ciao Lorenzo,
è complicato da spiegare in un commento. Ti vorrei far vedere un'immagine e fare qualche domanda su come sono fatti questi jeans. Puoi scrivermi in e-mail e vediamo se si può risolvere il problema.

Ciao
D.

P.S.: Anche mio fratello è un ballerino di break dance!!! :)

Tania ha detto...

ho sempre voluto imparare a cucire... mamma sa farlo ma non ha tempo per insegnarmi. il mio sogno è quello di poter imparare quel che serve per fare un giorno i costumi di carnevale ai miei figli. si perchè sono cresciuta con mia mamma che mi preparava i costumi e in questo modo ho sempre avuto costumi originali e diversi dai soliti ch esi trovano in commercio. inoltre sono un'amante degli hobby creativi e vorrei dilettarmi anche nel cucito creativo. grazie a questi corsi spero proprio dipoter imparare. grazie in anticipo!

Francesca ha detto...

Ciao Daniela.

Complimenti per il blog e per la break dance di tuo fratello (io ballo funk e hip hop ma prima o poi un corsetto di break...)

Io sono una pseudo autodidatta, mi son fatta regalare una macchina da cucire perchè in casa non ne ho mai avute e mi ero stufata di cucire i jeans a mano, quindi prendimi per una totale ignorante.

La mamma del mio ragazzo mi ha chiesto come fare il punto taglia e cuci... mi aiuti? serve una macchina particolare? In cosa consiste il punto?

Grazie mille già da ora!

Daniela ha detto...

Ah le suocere!

Il punto taglia e cuci si fa con una macchina apposita che si chiama overlock.

Con la macchina normale qualche volta sono previsti dei punti elastici che assomigliano al punto che fa la overlock ma ovviamente non sono la stessa cosa.

Esiste anche un piedino che taglia e che si usa con lo zig zag. Io l'ho provato sulla mia vecchia macchina e lascia parecchio a desiderare.

Credimi, per fare il punto taglia e cuci ci vuole la macchina adatta.

Ciao
D.

.|.<(+_+)>.|/. $€mþL¡¢£MëñTe Mìkµ¥ .|.<(+_+)>.|/. ha detto...

wonderful ora anke io potrò imparare a cucire ^^

DANIELA ha detto...

Eccomi, ancora Daniela. Ho scoperto che la gonna che voglio fare è a faldoni, solo che nel mio libro c'è l'istruzione x quella a faldone centrale e classica (direi molto antiquata). Io invece la voglio a tanti faldoni, uno collegato all'altro, e la voglio svasata, e corta (40-45 cm circa). Quella di mia figlia è fatta con un'unico telo e cerniera sul fianco. Mi puoi dire come si disegna? Grazie ancora. D.

felix ha detto...

Ciao Daniela,

sono un (quasi per diventare) principiante, dovrei comperare una prima macchina da cucire (prezzi ragionevoli).

dovrei fare: vestiti (pantaloni e felpe) da zero (tessuti normali, orli, etc) e borse in diversi materiali (fra quali il neoprene)

dovrei pure poter attacare le etichettine (penso sia easy, no?)

ora un amico mio sarto mi ha detto prendi una taglia e cuci, mia madre mi dici non elettronica e un'altro mi ha detto prendila piccola.

cosa dovrei prendere secondo te? non so poi se esistono macchine che si collegano al pc per fare determinate cose.

ogni aiuto/consiglio e veramente benvenuto.

complimenti per il blog.

Felix

Emerald Dragonfly ha detto...

cara daniela,
non ho ancora scandagliato a fondo il tuo blog ma ti faccio da subito i complimenti!
da qualche anno (pigrona!) ho questa voglia di cucito e nessuno che mi insegni, mi è stata regalata una vecchia necchi priva di manuale e ora cerco di imparare, il tuo corso video è chiarissimo... non smettere mai di postare!!
lara

patrizia ha detto...

Ciao Daniela!!! per Natale ho ricevuto una macchina da cucire!e mi sa che ora ti romperò spesso le scatole!!!...anzi, ti verremo presto a trovare!! Patrizia (di Andrea Gentili)

Andrea ha detto...

Semplicemente FANTASTICO!!!

P.S. Petronilla, chi era costei?
Come mai questo soprannome? ;o)

Daniela ha detto...

OOOOPS!!

Un refuso! Petronilla era la vecchia macchina da cucire... sostituito il video, era rimasto il nome. Il soprannome era dovuto all'epoca di fabbricazione :o).

Ciao
D.

Corrado ha detto...

Ciao ,vorrei acquistare una macchina per cucire e mi servirebbe solo per fare l'orlo ai jeans ,volevo spendere poco visto che la usero' poco ,cosa ne pensi della fascia economica tipo brother ls-2125 , necchi 270,brother sl-7,singer tradition 2250 ? grazie, Corrado

lucia ha detto...

Brava una bella idea questa.Io so cucire bene ma solo con cartamodelli pronti ed ho una taglia molto piccola.Perchè non spieghi come si passa da una taglia grande ad una piccola(+ di due taglie di modifica)?Ora vanno molto i drappeggi e non riesco a realizzarli

sensilibe ha detto...

Fantastica idea e fantastica iniziativa! Complimenti. Io ho fatto un corso di taglio e cucito e mi è piaciuto moltissimo. Solo che ora mi voglio comprare una maccchina da cucire usata (causa budget) e non so cosa scegliere. Ho visto invece di nuovo una Brother... mi sapete dare qualche dritta? Grazie e buon anno!

Marco ha detto...

Il corso sembra molto interessante... grazie per l'opportunità!

P.S.
sono un LUI, ma con il pallino di potermi fare da solo qualsiasi cosa... ;-)

Erica ha detto...

grazie!
sei grande!
grazie grazie

Anonimo ha detto...

Ciao Daniela, mi sono imbattuta per caso nel tuo blog ma non ho potuto fare a meno di guardare con ammirazione i tuoi video.
Vorrei chiederti un aiuto, data la tua tanta gentilezza oltre che bravura. Io sono una dilettante e ho provato ad usare una ricamatrice che mi hanno regalato a Natale.
Ho inserito, come da manuale il filo sia superiore che inferiore, ma quando cucio la macchina non prende il filo e sul tessuto lascia solo buchi senza cucire.
Volevo chiederti un parere, è la macchina che è rotta oppure sono io che salto qualche passaggio?
Spero di avere una tua risposta!
Baci e grazie

eleonora ha detto...

Ciao Daniela!! Non posso credere che finalmente online esista un blog come il tuo che spiega così in dettaglio come imparare a cucire! Mi sembra un sogno! Grazie per i tuoi consigli e video! Brava!

barbara ha detto...

Oh Daniela,che bello averti trovata!Ho comprato quest'estate una singer 8280 perchè ad ottobre sarebbe arrivata la mia 4° bambina (ne avevo proprio bisogno,che dici?)Solo che io e l'ago siamo da sempre grandi nemici ed io speravo di cavarmela meglio con la macchina ma come Carla ho ottenuto un'incredibile groviglio di filo (forse xchè il tessuto era molto sottile). La mia grande difficoltà stà anche(non ridere) nell'infilare il filo nell'ago.La mia macchina ha un ferretto rettangolare che gira tutto intorno all'ago, che la tua macchina non ha e che non mi sembra proprio che si possa togliere. Daniela,comunque grazie x il tuo impegno mi dai la forza di riprovarci...ce la farò???
p.s.:anche da parte mia complimenti x le unghie sono bellissime!!

alice ha detto...

Ciao daniela, ho seguito il video per infilare la macchina, ma non mi pesca il filo di sotto, hai dei consigli?
grazie.
Alice

Annamaria ha detto...

Ciao Daniela, sono Annamaria la super principiante dei vestiti di carnevale, potresti darmi un consiglio, sto cucendo del raso a striscie nere e rosse ho notato che quando passo sulla riga nera lo zig zag viene bene quando passo sulla riga rossa viene un pò storto molto stretto, mi sapresti dire il perchè, forse sto usando un ago o del filo sbagliato?
Grazie mille.

Daniela ha detto...

Ma vuoi lasciare lo zig zag a vista? Io userei un piedino orlatore con il punto dritto per far venire una cosa più carina!

Devi usare un ago sottilissimo e nuovo. Il raso si impiccia un po' con gli aghi vecchi.

Può darsi che il colore nero abbia dato più sostegno alla stoffa rispetto al colore rosso.

Ciao
D.

Annamaria ha detto...

Non ho il piedino orlatore e non riesco a trovarlo, allora ho fatto uno zig zag a vista per non far sfilacciare la stoffa, sto facendo una gonna da pirata con la parte inferiore con delle frange tipo zig zag per sembrare strapatta, mi è sembrata la soluzione migliore. Dovrei fare anche dei pantaloni per il piccolino sempre nello stesso modo, per fortuna sono vestiti di carnevale dunque ogni risultato non molto pessimo va bene, un’altra cosa ho cucito il vestito da sirena con l’ago per tessuti elasticizzati come mi avevi consigliato e come mostrato del video per la maglia però non è venuto tanto bene il punto dritto salta comunque e lo zig zag non viene poi benissimo ed ogni tanto si aggroviglia il filo intorno alla sposina comunque il risultato è accettabile (gli aghi sono gli stessi del tuo video per la maglia elasticizzata). Può essere la macchina non idonea?

Grazie dei consigli e scusa se non sono stata tanto sintetica.

Annamaria

Francesca ha detto...

grazie!!!
sabato ho comprato la mia prima (mini) macchina da cucire!
inizia per me l'avventura del cucito... e credo che avrò molto bisogno dei tuoi consigli!!!
:-)
non vedo l'ora!

questo tutorial è fondamentale per me... non so nemmeno da dove iniziare!
baci

nandy ha detto...

ciao daniela,il cucito mi appassiona tantissimo ma sò apena fissare un bottone et fare qualche punti a mano.adesso che ho scoperto il tuo blog,mi sono meravigliata e ho voglia di imparare sul serio.potresti darmi qualche consigli? devo comprare la mia prima machina da cucire.cosa mi consigli come scelta? e per il resto del materiale cosa devo prendere?ti ringrazio per questo blog è una mina d'oro.grazie

Anonimo ha detto...

Ciao sono Manu
grazie per le istruzioni e la pazienza finalmente potrò fare anch'io qualcosina.
Ho bisogno di un miracolo.Come unire due trati di chiffon nel modo più invisibile che conosci... colla, orlo finto, abracadabra.
Una mia amica ha acquistato un metraggio non sufficiente per una tenda e l'unico sistema è fare una aggiunta, lei non sa come fare ed io, in questo caso, sono veramente inutile. Mi puoi aiutare.
Un abbraccio

Anonimo ha detto...

Ciao Daniela,

oggi ho avuto un problema con la mia macchina, è una Brother LS-2125, all'improvviso non mi cuce più e non pesca nemmeno il filo della spoletta inferiore.......è accesa, cammina, ma non lascia i punti...........cosa potrebbe essere successo..........? grazie per un tuo eventuale consiglio...
Stefania

Anonimo ha detto...

cara Daniela,oggi ho comperato la mia prima macchina da cucire.Ho seguito tutte le tue istruzioni alla lettera ma sto impazzendo perchè non mi pesca il filo sotto e non riesco a capire perchè...praticamente quando scende l'ago,il filo sopra fa un giro intorno alla spoletta sotto e il filo sotto resta esattamente là dove sta...aiutoo

Laura ha detto...

Ciao Daniela! Volevo farti i complimenti per il tuo blog, io ho preso qualche lezione di cucito presso una sartoria e sto cercando di impratichirmi con la macchina... i risultati sono ancora disastrosi, ma cerco di non demoralizzarmi!
La tua è un'iniziativa davvero interessante, sono sicura che serve da stimolo a molte aspiranti sartine come me... Mi raccomando, non abbandonare il blog, io aspetto con ansia nuovi contenuti!

Complimenti ancora e grazie per i tuoi suggerimenti!

Laura

Artefemminile ha detto...

Ciao Daniela,
è da tempo che ti seguo ma è la prima volta che ti scrivo. Ho notato che oltre ad essere un'esperta di cucito sei anche un'intenditrice di macchine da cucire. Il motivo per cui ti scrivo è che vorrei comprare una macchina nuova, niente di professionale, va bene anche una meccanica con un buon rapporto qualità prezzo. Ti confesso che oltre ad utilizzarla per il cucito tradizionale vorrei utilizzarla per il quilting, tecnica a cui sono molto interessata. Inotre ho sentito spesso parlare di un piedino che gli americani chiamano quarter inch. Sai come si chiama in italiano e quale macchina lo ha in dotazione o come possibile accessorio? Spero che tu possa rispondermi presto. Grazie in anticipo della tua attenzione. Annalisa

techgirl ha detto...

Salve. Non riesco a vedere il filmato!! Uffa! Come devo fare? Grazie.

flò ha detto...

Cara Daniela, complimenti per il tuo blog interessantissimo!
Ho comprato la mia prima macchina da cucire pochi mesi fa, sono principiante ma me la cavo abbastanza bene con le cuciture semplici. Però ho un problema ogni volta che devo far emergere il filo di sotto dalla bobina. Ci perdo delle ore, devo pregare che il filo della spoletta non finisca mai per evitare questa operazione che è un tormento! Non capisco dove sbaglio, la macchina è infilata correttamente, la spoletta nella bobina pure e la tensione del filo è buona. Quando comincio ad azionare il volantino per abbassare l'ago e prendere il filo di sotto è tutto in balia del caso... non capisco, è normale che questa operazione richieda così tanto tempo e una pazienza infinita? C'è una tecnica veloce per far uscire il filo da sotto?
Mi viene una rabbia, ho quasi finito un lavoro, mi manca un pezzetto piccolo di cucitura ma la spoletta è finita, accidenti! non ti dico il tempo che ho perso, ho infilato la bobina e azionato il volantino 50 volte senza risultati, l'ago non ne vuol sapere di prendere il filo di sotto! Che devo fare? Nel mio manuale non c'è scritto un granché, dice solo di azionare il volantino in senso antiorario e aspettare che il filo di sotto esca.
Mi puoi aiutare?
Ti ringrazio tanto!!!
Flò

Daniela ha detto...

Tieni fermo il filo di sopra e tiralo leggermente. Contemporaneamente gira il volantino.

Ciao
D.

maurito ha detto...

passavo per caso perchè voglio comprare una macchina da cucire, e ho trovato questo sito interessante.

Ange Pitou ha detto...

ciao Daniela, l'altro giorno mi sono finalmente decisa a comprare la mia prima macchina da cucire realizzando così un sogno d'infanzia!!ho trovato il tuo blog e ti ringrazio già per tutti gli utili consigli, che per una principiante come me sono davvero preziosi!

Anonimo ha detto...

Ho una vecchissima macchina da cucire portatile di quelle con il volano da girare a mano con un solo rocchetto da su ma non riesco a capire come infilare il filo perchè dopo che lo metto nell'ago mi fermo perchè non sò più cosa fare non cuce
So che esistono di nuove ma mi piacerebbe almeno sapere come si usa e magari vederla funzionante

erika ha detto...

daniela sei mitica! è da tempo che vorrei imparare a cucire da sola, ma mi sono sempre spaventata all'idea di non riuscire a farcela... invece con i tuoi video mi hai dato coraggio x cominciare a imparare! intanto le basi...comincio a cercare una macchina da cucire come la tua! grazie mille, seguirò passo passo la tua guida! Bacio

Emy83 ha detto...

Ho iniziato da poco a usare la macchina da cucire e ho scoperto un mondo fantastico! visiterò ancora questo blog...molto utile!

eridea ha detto...

ho appena ricevuto una macchina da cucire in regalo... è una singer talent 3321.. sono neofita del cucito ma è una passione che ho avuto fin da quando frequentavo il liceo artistico... ho guardato il tuo primo filmato su come avvolgere il filo sulla bobina e quando arrivo al momento di premere il pedale la macchina comincia a cucire e il filo resta fermo... COSA FACCIO DI SBAGLIATO?

Anonimo ha detto...

salve io non ho ancora una macchina per cucire ma voglio imparare, l'ho sempre desiderato. Ho visto su internet la nuova mini macchina per cucire portatile elttrica. Costa pochissimo per le dimensioni e, probabilmente, ha anche poche funzioni. Mi piacerebbe sapere se per cominciare va bene. Ke ne dite?

thevampiregirl ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
thevampiregirl ha detto...

ciao... io ho acquistato da poki giorni una mini macchina da cucire (mod vebell V158)
e ieri dopo le prime cuciture di ina t-shirt x il mio cagnolino, è saltato il filo della spolina inferiore... l'ho sistemato ma adesso la cucitura nn si blocca, o meglio nn cuce proprio xkè nn ripesca il filo sotto, lasciando solamente buki sulla stoffa... come la rifilo? miry

Anonimo ha detto...

la musica e' troppo alta rispetto la voce

Anonimo ha detto...

ciao!!! avrei bisogno di consigli per acquistare una macchina da cucire, qualcuno può aiutarmi?
graziee!

Pollon72 ha detto...

Grazie mille per questo video! Ho impiegato un'ora a montare il filo nella mia nuova macchina per cucire senza sapere che in rete ci sono dei video bellissimi come il tuo :-)

clio ha detto...

Ciao, oggi ho comprato una Singer tradizional 2250. C'è il manuale ma sicuramente userò il tuo video per iniziare. Mai cucito in vita mia, ma mi son stufato di chiedere favori a parenti per orli o simili. Grazie
Il tuo primo allievO
Elio :)

P.s.
Se a qualcuna serve il manuale della mia mi mandi una mail elioxuni@gmail.com

Anonimo ha detto...

ciao!! da un pò di tempo ho riesumato la macchina da cucire
di mia nonna, è una singer 354 e la spolina si infila in
maniera completamente diversa dal modello del video...
non riesco a incastrarla in maniera corretta
(infatti non riesco a far pescare il filo dall'ago).
Ho trovato un manuale ma non capisco proprio che cosa sbaglio!!!
potete aiutarmi? grazie

Mariolino ha detto...

perchè "alle principianti" e io allora sono escluso? C'è molta apartheid fra le cucitrici. Uomini fuori!
devo imparare come funziona la Toyota Jeans meccanica 21 punti 26 operazioni che danno con 16mila punti al supermercato ... devo imparare a fare le asole.
Per adesso mi vengono senza foro e quindi i bottoni li metto per finta

peula ha detto...

Pure io devo imparare sulla Toyota Jeans a cucire! per ora tento di fare le tende della camera da letto... ^_^

Anonimo ha detto...

Ciao ho scoperto solo ora questo blog chissa se esiste ancora comunque ci provo lo stesso achiederti un consiglio su che macchina potrei comprare perche volgio imparare a farmi borse e cose varie a non ho mai usato macchine da cucire e magari mi sai indirizzare verso qualcosa di appropriato per una che scopre ora queta passione!

Paola ha detto...

Grazie grazie grazie. Io so attaccare i bottoni e basta, una macchina da cucire non saprei nemmeno da che parte girarla :D. Sto per andare in maternità e mi propongo di imparare, questo blog mi sarà molto utile!!

Anonimo ha detto...

The information were very helpful for me, I've bookmarked this post, Please share more information about this
Thanks

Aghy ha detto...

Ciao Daniela, da qualche giorno mi trovo a curiosare sul tuo blog e a guardare i video ed è molto semplice il modo in cui spieghi tutto, davvero molto brava, soprattutto per me che cerco qualcuno che mi imbocchi con il cucchiaino. Io sono una superissima principiante, ho qualche nozione teorica acquisita mentre guardavo mia madre cucire, ma adesso sono da sola, con una macchina da cucire tutta mia acquistata 2gg fa, un paio di jeans felpati da lavoro da accorciare e l'aggeggio infernale in tilt... Volevo utilizzare l'orlo originale spiegato da te nel video, ma probabilmente, dovuto allo spessore della stoffa ora mi ritrovo con la macchina bloccata. Come posso ovviare?? Mi suggerisci qualcosa di più semplice ed attuabile per le mie possibilità? Ti ringrazio in anticipo..... Domani trascorrerò la mia domenica a liberare i pantaloni dalla macchina da cucire... SIGH!! Ciao

Daniela Santilli ha detto...

Ciao,
appena riesci a recuperare l'uso della macchina (svita la placca dell'ago). prova a fare queste cose:

1)prova su delle pezzette come va la macchina, e regola bene il punto finchè non è perfettamente regolare sia il dritto che lo zig zag

2) Riprova a fare l'orlo, se la macchina si impunta nei cambi di spessore tira forte il tessuto da dietro e aiutala a passare i punti critici, (tipicamente le cuciture laterali).

Un saluto
D.

Aghy ha detto...

Grazie Daniela, ho già sboccato la macchina quindi proverò i tuoi suggerimenti e ti dirò. Grazie Baciiiiiiiiiiiiiii

Anonimo ha detto...

che bello un pronto soccorso per principianti!
il mio problema è che sono alle prese con una Pfaff nuova di zecca che sto imparando ad usare...tutti i tentativi di punti ornamentali mi danno la parte "buona" sul rovescio della stoffa.Come mai? maria A

Daniela Santilli ha detto...

Ciao Maria A.,
sicuramente è un problema di regolazione della tensione, guarda il video su come regolarla proprio in questa serie.

Quando sono nuove in genere hanno la tensione inferiore un po' troppo alta. Così, se la principiante che la usa non farà niente, man mano si allenterà e prima che diventi troppo lenta sarà passato un po' di tempo e forse anche un paio d'anni.

Quindi, presa una macchina nuova nuova... va aggiustata la tensione!

Un saluto
D.

douglas scarselli ha detto...

Buona sera a tutti,

l'occasione mi gradita ringraziarvi anticipatamente dato che ho la necessità di assumere persone qualificate all'interno della mia struttura. Capaci di usare le macchine da cucire anche in fase di primo campione. L'ideale è una modellista con tali capacità. attendo cortese risposa.

Douglas Scarselli 3339620962

Anonimo ha detto...

ciao.ottenuto una macchina da cucire bernina 811 e Non posso mettere la bobina.Non credo che il video aiuto Internet.aiutatemi per favore.

Francesca Zoppi ha detto...

Ho una singer 104 me l'hanno regalata credo sia una base...ma non mi hanno dato il libretto d'istruzioni xke se lo sono perso solo che sono alle prime armi non so neanche avvolgere il filo nella bobina..nel seb non.esiste il libretto di questa macchina e i video sono.tutti di macchine diverse..qualcuno di voi ce l ha?

Posta un commento

Grazie per voler inserire un commento! Ci tengo molto!

Un saluto
Daniela